Schermata 2020-10-06 alle 14.32.00

APPROVATO IL BILANCIO DEL CONSOLIDAMENTO E DELLA RIPARTENZA

L’Assemblea dei Soci ha approvato lo scorso 13 maggio all’unanimità il Bilancio Cooperfidi Italia al 31/12/2020. Crescono dell’11% le commissioni nette di garanzia e con esse il risultato della gestione corrente. Il risultato di esercizio è negativo per 1.08 milioni di euro a causa della flessione dei ricavi della gestione finanziari e dei maggiori accantonamenti a fondi rischi per 390.000 euro. Il Bilancio evidenzia anche il miglioramento del risultato della gestione corrente (+71.000 euro), ma un risultato d’esercizio negativo a causa della flessione del contributo positivo della gestione finanziaria e dei maggiori accantonamenti. 602 le operazioni garantite (+6% rispetto al 2019), 54,7 milioni i volumi garantiti (+11%) e 132,5 milioni lo stock delle garanzie in essere (+16%).

Cooperfidi Italia si conferma essere il Confidi dell’economia Sociale: il 47% delle garanzie sono state infatti emesse verso realtà del Terzo Settore. Seguono i settori Produzione e Servizi – che valgono il 40% – e il settore Primario (13%). A livello territoriale la crescita si è concentrata principalmente in Emilia Romagna grazie alla presenza di prodotti specifici. Le altre aree hanno invece sofferto a causa dell’accesso al credito diretto del sistema bancario alla garanzia pubblica offerto dal Fondo Centrale di Garanzia. Nonostante la perdita conseguita, Cooperfidi Italia si consolida e si conferma come un confidi solido, patrimonializzato e con un ottimo grado di copertura del credito deteriorato. Il Total Capital Ratio si attesta al 22, 29% a fronte di una copertura del credito deteriorato che sale al 75,6%, e soprattutto un rapporto tra crediti deteriorati netti e patrimonio che si riduce ulteriormente sino al 26.5%. Performance che collocano Cooperfidi Italia ben al di sopra della media dei Confidi vigilati dalla Banca d’Italia.

In allegato è possibile visionare una copia del Comunicato Stampa Integrale e del Bilancio 2020. DEF Comunicato Stampa del 13 maggio 2021

BILANCIO 2020