bilancio-2019-cooperfidi

L’ASSEMBLEA APPROVA UN BILANCIO 2019 IN FORTE CRESCITA, ELEGGE IL CDA PER IL TRIENNIO 2020-2022.

L’Assemblea dei Soci di Cooperfidi Italia S.C. di oggi ha approvato in teleconferenza il Bilancio dell’Esercizio 2019 che esprime risultati in linea con gli importanti target di crescita e sostenibilità previsti dal Piano di Attività 2019-2021.

Il Risultato della Gestione Finanziaria della Società nel 2019 raggiunge infatti quota € 3.866.000 con una crescita del +112% rispetto all’esercizio precedente dopo un accantonamento a Fondo Rischi per € 892.000. L’utile netto è stato pari a € 66.158 .
L’Assemblea ha anche eletto il Consiglio di Amministrazione e il Collegio Sindacale che governeranno la Società nel prossimo triennio.
Il CdA vede la presenza di quattro nuovi membri ed è composto da: Francesco Abbà, Emanuele Danieli, Mauro Frangi, Enrico Malagamba, Franco Mognato, Massimo Mota, Andrea Passoni, Pierlorenzo Rossi e Caterina Salvia. Mauro Frangi, Presidente di Confcooperative Insubria e di CFI-Cooperazione Finanza Impresa, è stato confermato alla presidenza di Cooperfidi Italia; al suo fianco nel ruolo di Vice Presidente è stato chiamato Emanuele Danieli.

Il Collegio Sindacale vede anch’esso la presenza di due nuovi membri ed è composto da: Marisa Gismondi (Presidente), Giampaolo Galletti (Sindaco Effettivo), Antonio Gitto (Sindaco Effettivo), Maria Vittoria Buono (Sindaco Supplente) e Roberto Cutrona (Sindaco Supplente).

Nella parte straordinaria, l’Assemblea ha infine autorizzato la fusione per incorporazione di Agriconfidi Veneto S.C, confidi appartenente al sistema della CIA-Confederazione Italiana Agricoltori del Veneto, in Cooperfidi Italia. L’operazione consente alla Società di rafforzare la sua posizione competitiva nel settore agroalimentare e in particolare nel quadrante nord-est.
Al termine dei lavori, l’Assemblea ha espresso il suo ringraziamento ai consiglieri e sindaci uscenti oltre che a Ferruccio Vannucci, che il 31 luglio, per il raggiungimento dell’età pensionabile, lascerà Cooperfidi Italia avendo conseguito come Direttore Generale importanti risultati di crescita e consolidamento. All’incarico di Direttore Generale, a partire dal 1 agosto, è chiamato il Vice Direttore Generale Dino Forini a cui i soci augurano buon lavoro.